impianto di riscaldamento incompleto

Discussione su applicazione Delibera regionale per progettazione e certificazione.

Moderatori: Kristian.F, Navarra Ivan

impianto di riscaldamento incompleto

Messaggioda Katia Bernabei » mar mar 13, 2018 11:18 am

Buongiorno,

mi è stato chiesto di certificare due unità immobiliari per una casa di campagna in fase di ristrutturazione e avrei alcuni dubbi in merito. L'edificio è diviso in due appartamenti.
Nel primo appartamento, al piano terra, sono stati montati una caldaia a condensazione, i pannelli radianti, un termoarredo e termostati ambiente. Al piano superiore invece ci sono solo gli attacchi per mettere i radiatori. Le tubature del gas non sono ancora state collegate alla rete.
Nel secondo appartamento invece ci sono rimasti solo due termoconvettori, in due stanze separate, non più funzionanti che erano collegati ad un bombolone a gpl esterno che è stato staccato dall'impianto e sarà rimosso a breve.
In fase di redazione dell'APE, in base alla definizione di "impianto di climatizzazione invernale" presente nella normativa, devo considerare questi due immobili come se fossero privi dell'impianto di riscaldamento?

Grazie mille.
Katia
Katia Bernabei
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun feb 03, 2014 10:04 am

Re: impianto di riscaldamento incompleto

Messaggioda Ing Rivoli » sab mar 17, 2018 6:44 pm

Per il primo appartamento io certificherei i locali con riscaldamento funzionate, mentre le stanze dove non ci sono i radiatori li considererei come locali non riscaldati.
Per il secondo appartamento la situazione è più complessa perchè nessuno può escludere che si ricolleghino i termoconvettori e questi ripartano. Quindi anche in quel caso si potrebbero certificare i locali riscaldati con i termoconvettori considerandoli funzionanti o riparabili.
Ing Rivoli
 
Messaggi: 120
Iscritto il: lun gen 13, 2014 12:18 pm


Torna a Certificazione energetica Regione Emilia Romagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron