Ape per intera palazzina Uffici

Discussione su applicazione Delibera regionale per progettazione e certificazione.

Moderatori: Kristian.F, Navarra Ivan

Ape per intera palazzina Uffici

Messaggioda Nicchiori » lun mar 19, 2018 10:05 am

Salve ...Devo redigere un Ape per un'interra palazzina adibita ad uffici che però è divisa in 3 Subalterni + 1 che sono le Aree Comuni con ben 7 caldaie per il riscaldamento e produzione di Acs e 6 Split per la climatizzazione estiva.
Le caldaie e gli split sono tutte dello stesso tipo e modello.
In questo caso io farei 3 Ape distinti anche se me ne chiedono uno solo.
E' possibile fare un unico Ape ?
A P E
Nicchiori
 
Messaggi: 106
Iscritto il: gio gen 09, 2014 4:02 pm

Re: Ape per intera palazzina Uffici

Messaggioda Claudio » lun mar 19, 2018 2:04 pm

Dipende. Devi valutare le zone energetiche distinte tra loro, i servizi (riscaldamento, raffrescamento, produzione ACS) ed i generatori presenti in ogni zona. Se hai tre 3 zone energetiche ben distinte con propri generatori che fanno capo ad un unico subalterno (e magari destinazioni d'uso differenti), allora credo sia giusto redigere 3 APE (poi ci sarà il problema di spiegare al cliente che gli APE sono 3 e non 1 come magari preventivato, e poi il problema di riuscire a farsi pagare decentemente i 3 APE)...
Altrimenti se la situazione è meno definita e zone, servizi e sistemi di generazione si intersecano e confondono, forse un APE è la soluzione migliore, assegnando quindi i tre subalterni ad un unico documento e spiegando dettagliatamente la situazione nelle note finali.
Valuta inoltre la situazione alla luce della finalità dell'APE: per una compravendita/affitto dell'interno immobile potrebbe essere più pratico un solo APE, mentre per un affitto di porzioni di immobile (che magari coincidono con i subalterni) è sicuramente più corretto redigere APE separati.
Claudio
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven gen 10, 2014 2:25 pm

Re: Ape per intera palazzina Uffici

Messaggioda Nicchiori » lun mar 19, 2018 5:36 pm

La destinazione di tutto l'immobile è uguale per tutti i subalterni - A10 = uffici e studi privati.
Per ogni Piano ho 2 Caldaie tranne nel Sottotetto che ne ho 1 (totale 7 Caldaie), le zone termiche però non sono ben distinte perché in alcuni casi non ho una vera e propria divisione tra gli impianti delle due caldaie di un piano ma posso supporre come sia diviso il tutto.
L'Attestato mi è stato richiesto per una compravendita di tutto l'immobile a cui dopo l'acquisto dovrò procedere con una ristrutturazione completa anche di parte dell'impianto per cui a questo punto credo che mi convenga redigere un unico APE.
A questo punto dovrò segnare come oggetto dell'Attestato "gruppo di unità immobiliari" e segnare i 3 subalterni ?
L'edificio è composto anche da un Vano scala e da un ambiente comune nel sottotetto anchessi riscaldati che hanno un subalterno a parte ...Devo inserire anche quello nell'Attestato ?
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte e per l'aiuto datomi.
A P E
Nicchiori
 
Messaggi: 106
Iscritto il: gio gen 09, 2014 4:02 pm

Re: Ape per intera palazzina Uffici

Messaggioda Claudio » mar mar 20, 2018 10:53 am

Vista la situazione, direi di fare un solo APE per "intero edificio" in cui il numero delle unità immobiliari è pari a quello dei subalterni, comprendendo tutti i volumi riscaldati (sottotetto e vano scale compresi). Mi sembra la cosa più logica, anche considerando poi che l'edificio sarà interamente ristrutturato.
Ovviamente specifica sempre nelle note l'esatta situazione attuale e le semplificazioni o approssimazioni che farai in sede di calcolo e definizione degli indicatori energetici (in caso di eventuale controllo questo può essere di grande aiuto).
Claudio
 
Messaggi: 103
Iscritto il: ven gen 10, 2014 2:25 pm

Re: Ape per intera palazzina Uffici

Messaggioda Nicchiori » mar mar 20, 2018 11:34 am

Grazie mille per l'aiuto !!!..Ho già proceduto come suggeritomi ...Un unico Ape con le 4 Unità Immobiliari indicando nelle note le varie difficoltà riscontrate nel determinare con precisione la suddivisione delle zone termiche e la decisione presa nel redigere un Ape con queste caratteristiche.
Comunque è veramente difficile interpretare che tipologia di Ape redigere in alcuni casi ma soprattutto che esistono veramente tantissimi casi diversi ed ognuno con caratteristiche diverse ...per questo trovo il forum una cosa utilissima anche solo per avere un confronto !!
( p.s. Vedo anche molti colleghi che fanno di testa loro e commettono errori anche banali !! )
A P E
Nicchiori
 
Messaggi: 106
Iscritto il: gio gen 09, 2014 4:02 pm


Torna a Certificazione energetica Regione Emilia Romagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron