CONTROLLI SACE

Discussione su applicazione Delibera regionale per progettazione e certificazione.

Moderatori: Kristian.F, Navarra Ivan

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Claudio » ven mag 26, 2017 3:57 pm

Allora, la cosa è controversa... con l'ultimo aggiornamento di TerMus (il software che utilizzo abitualmente) viene generato un file XML che una volta caricato sul SACE riporta alcuni campi pari a "0", per esempio i campi relativi a EPinren, EPiren, indice di emissione CO2 (campi che ovviamente non possono essere uguali a zero in presenza di un impianto), ma dopo il primo click su "controllo dati" la pagina si rigenera mostrando i giusti valori.
Ormai lo so e faccio subito un controllo dati, verificando poi attentamente che tutto sia correttamente compilato.
Ma in uno degli ultimi casi, il file XML non riportava correttamente un dato relativo alla produzione di energia elettrica da FV, ovvero la produzione di energia elettrica era correttamente conteggiata nel bilancio energetico dell'immobile ma un singolo dato veniva posto pari a "0" in uno dei campi relativi all'impianto FV (non ricordo esattamente quale dato), anche dopo il controllo dati... Purtroppo non me ne sono accorto, anche perché tutti i calcoli erano giusti.. quindi ho proceduto alla registrazione ed il dato mancante è stato prontamente segnalato dal sistema di controllo del SACE, originando il controllo e portando all'ispezione.
Una bella rottura di palle, indubbiamente. La software house sostiene che sia impossibile: ho inviato loro il file incriminato e sostengono che sia tutto ok e che debba per forza essere un problema del SACE... che ovviamente in regione non risulta a nessuno.
Io non ho trovato soluzione a questo problema, se non quella di controllare attentamente tutti i campi prima di ogni registrazione.
Claudio
 
Messaggi: 104
Iscritto il: ven gen 10, 2014 2:25 pm

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Marcello60 » mar mag 30, 2017 8:40 am

Ho problemi simili con il software mc4:
- nei dati del certificato (impianto combinato): tipologia di distribuzione, emissione ecc viene importato "altro" anche se nel software avevo selezionato una delle classiche opzioni disponibili come da uni.
- nei dati aggiuntivi: il valore degli apporti gratuiti di zona viene importato = 0 (mc4 dice che è colpa del sace)

Usando il pulsante "ricalcola", il valore di EP spesso rimane uguale, come mi aspetto. Ma a volte risulta diverso da quello proposto dal software. In taluni casi è risultato anche molto diverso (attività E.8).
Marcello60
 
Messaggi: 186
Iscritto il: ven dic 06, 2013 9:04 am

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Giacomo.Bazzocchi » ven giu 30, 2017 2:56 pm

La risposta è sempre la stessa alla fine purtroppo:
L'errore della software house / files è errore del certificatore. punto.
Purtroppo è nostro onere controllare sempre e comunque, anche se la software house è certificata aggiornata e "perfetta".
Giacomo.Bazzocchi
 
Messaggi: 26
Iscritto il: gio gen 09, 2014 5:06 pm
Località: Cesenatico

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Marcello60 » ven giu 30, 2017 3:07 pm

E questo francamente non lo trovo giusto.

I dati (in particolare quelli aggiuntivi, che siamo chiamati a sottoscrivere sempre e comunque) sono centinaia... il certificatore non può materialmente controllarli tutti uno per uno.

Una volta appurato che il contenuto del XML per qualche motivo non è completo o coerente e che questo è conseguenza di un errore del sw, dovrebbe essere quanto meno inviata una segnalazione alla sw house da parte della regione.

La segnalazione fatta a posteriori dal certificatore è il più delle volte recepita con una certa indifferenza da parte della sw house, mentre presumo che la cosa sarebbe diversa se fosse l'organismo regionale a farla.

Purtroppo hanno ideato un bel meccanismo di controllo (con tanto di sanzioni) nei confronti di noi certificatori ... ma non mi risulta che sia stato previsto qualcosa di analogo per le sw house ... che in mancanza di conseguenze dirette se la prendono comoda a sistemare i loro errori.
Marcello60
 
Messaggi: 186
Iscritto il: ven dic 06, 2013 9:04 am

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Ing Rivoli » ven giu 30, 2017 4:12 pm

Aggiungo che non tutti i dati sono visibili sul SACE. Aprendo il file xml sono presenti i ponti termici che però non sono visibili nei dati aggiuntivi. Ora come posso io controllare se un ponte termico è 450 metri anzichè centimetri oppure finire in controllo perche il ponte termico è 0?
Allegati
Ponte.JPG
Ing Rivoli
 
Messaggi: 123
Iscritto il: lun gen 13, 2014 12:18 pm

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Matteo81 » lun set 18, 2017 11:18 am

Anche io sono stato sottoposto a controllo venerdì scorso, alle 10.30 mentre registravo il certificato, per una unità immobiliare sottoposta a riqualificazione energetica, classe finale B. La procedura è terminata nel pomeriggio dello stesso giorno alle 14.30 circa a seguito di pec dall'organismo di controllo.

Nel Rad era specificato quanto segue:
"Il valore medio della trasmittanza termica delle chiusure opache verticali riportato nei dati di ingresso, potrebbe non essere coerente con la corrispettiva tipologia riportata nell’Attestato di
Prestazione Energetica"
.
Il tutto si è concluso senza verifica in campo, ho richiesto la cancellazione della bozza (avvenuta stamattina), ho aggiornato i campi come richiesto nel Rad specificando in "Altro" la tipologia di muratura e registrato senza problemi l'Ape.

Saluti,

Matteo Porcari
Matteo81
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven ago 22, 2014 8:59 pm

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Ing Rivoli » sab set 23, 2017 9:51 pm

Inizialmente per la classi B era obbligatorio in tutti i casi il sopralluogo da parte dei tecnici!
Ing Rivoli
 
Messaggi: 123
Iscritto il: lun gen 13, 2014 12:18 pm

CONTROLLI SACE

Messaggioda sabrina » ven lug 06, 2018 10:16 am

Salve.
Quando fanno un controllo il "controllore dovrebbe rilasciare copia del verbale. siccome poi te lo inviano anche via Pec, è possibile fare semplicemente ha foto dopo il sopralluogo?
perchè non sempre si ha a disposizione una fotocopiatrice.
la 304/2016 dice che deve rilasciare copia ma non se cartacea.
GRAZIE
SABRI
sabrina
 
Messaggi: 21
Iscritto il: sab gen 11, 2014 12:10 pm

Re: CONTROLLI SACE

Messaggioda Ing Rivoli » ven lug 06, 2018 11:05 am

Se non si dispone di una fotocopiatrice il controllore potrebbe "scrivere" due volte il verbale lasciandotene una copia ( mi è capitato con un CTU del tribunale ) oppure usare la mitica "carta carbone"! Anche se non condivido, colleghi dicono che la "foto" è un tipo di "fotocopia". Certo che se fatta con una macchina digitale può restare il dubbio di falsificazioni, per questo credo che la soluzione sia fare più foto dello stesso documento per acquisire valore legale.
Ing Rivoli
 
Messaggi: 123
Iscritto il: lun gen 13, 2014 12:18 pm

CONTROLLI SACE

Messaggioda sabrina » lun lug 09, 2018 1:53 pm

Grazie anche per il suggerimento.
Ma dove è scritto che non vale la foto?, o che che mi deve consegnare la copia del verbale al sopralluogo? se lo scrivo due volte anche in sede di soprallugo, non saranno mai identici, e quindi si può dire che sono stati contraffatti?
Tanto poi lo mandano via PEC.
saluti
Sabri
sabrina
 
Messaggi: 21
Iscritto il: sab gen 11, 2014 12:10 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Certificazione energetica Regione Emilia Romagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron