Ape per C2 ?

Discussione su applicazione Delibera regionale per progettazione e certificazione.

Moderatori: Kristian.F, Navarra Ivan

Ape per C2 ?

Messaggioda Nicchiori » mer ott 18, 2017 2:14 pm

Salve
Mi è stato richiesto da un notaio di redigere un Attestato Energetico per 2 ricoveri attrezzi ed 1 deposito tutti accatastati in categoria C2 naturalmente privi di impianto ed uno anche di serramenti perché ex fabbricato rurale.
Io gli ho già detto che non posso redigere un ape per un C2 tantomeno che per quello privo di serramenti perché non è addirittura un involucro chiuso ma non mi vuole sentire.
Vi chiedo se riuscite aiutarmi:
Quale punto della nuova o vecchia normativa gli dovrei citare per sostenere tale tesi e vi è mai capitato di fare un Ape per tale categoria catastale ?...
A P E
Nicchiori
 
Messaggi: 110
Iscritto il: gio gen 09, 2014 4:02 pm

Re: Ape per C2 ?

Messaggioda Marcello60 » mer ott 18, 2017 2:30 pm

DGR 1275 2015 allegato A articolo 1 comma 5 lettera d):

Sono esclusi dall’obbligo di attestazione della prestazione energetica i seguenti casi:
...

d) gli edifici che risultano non compresi nelle categorie di cui al precedente comma 4 il cui utilizzo standard non
prevede l'installazione e l'impiego di sistemi tecnici, quali ad esempio box, cantine, autorimesse, parcheggi
multipiano, depositi, strutture stagionali a protezione degli impianti sportivi; in tali casi, l’obbligo di attestazione
della prestazione energetica è limitato alle porzioni eventualmente adibite ad uffici e assimilabili, purché
scorporabili ai fini della valutazione di efficienza energetica
Marcello60
 
Messaggi: 186
Iscritto il: ven dic 06, 2013 9:04 am

Re: Ape per C2 ?

Messaggioda Marcello60 » mer ott 18, 2017 2:32 pm

poi ... se lo vuole per forza ... tu fallo ... e incassa :mrgreen:
Marcello60
 
Messaggi: 186
Iscritto il: ven dic 06, 2013 9:04 am

Re: Ape per C2 ?

Messaggioda Claudio » ven ott 20, 2017 9:10 am

Quoto Marcello60, se il notaio non vuole sentire ragioni ed esige l'APE, tanto vale farlo e farsi anche pagare bene.
Mi è capitato di notai che hanno voluto APE per depositi, garage, garage non riscaldati annessi ad abitazioni, dichiarazioni firmate che attestassero l'impossibilità di redigere un APE.. Addirittura dichiarazioni che attestassero la validità di un APE già emesso anni prima sebbene io avessi spiegato chiaramente al cliente e notaio che non ve ne fosse alcuna necessità in quanto non erano intervenute modifiche all'edificio o impianto. Praticamente un pezzo di carta inutile che però ho firmato e timbrato, e quindi una inutile spesa aggiuntiva per il cliente.
Claudio
 
Messaggi: 104
Iscritto il: ven gen 10, 2014 2:25 pm

Re: Ape per C2 ?

Messaggioda sabrina » mer lug 25, 2018 2:33 pm

salve, ho un caso simile, ma un necozio con vetrina andata in mille pezzi a terra.
c'è la saracinesca. Praticamente non riesco a definire l'involucro. Per me l'APE non va redatto.
Giusto? Anche perchè se lo redigo metto un dato a caso e fasullo e se sono soggetta ad ispezione è come se avessi detto il falso.
Concordate? grazie Sabrina
sabrina
 
Messaggi: 21
Iscritto il: sab gen 11, 2014 12:10 pm

Re: Ape per C2 ?

Messaggioda Marcello60 » mer lug 25, 2018 3:01 pm

In questo caso secondo me dovresti fare l'ape ugualmente.
Se si tratta di una unità accatastata come negozio e quindi soggetta ad ape, il fatto che la vetrina sia rotta non significa nulla (a mio avviso si tratta solo di un problema manutentivo).
Immagino che il telaio della vetrina sia ancora al suo posto quindi puoi vedere di cosa si tratta; i pezzi di vetro per terra possono dirti se ad esempio si tratta di un vetro semplice o altro.
E lo stesso dovrà fare un eventuale ispettore in caso di controllo.
Ma si tratta di una mia opinione ovviamente e posso sbagliare ;) ...
Marcello60
 
Messaggi: 186
Iscritto il: ven dic 06, 2013 9:04 am


Torna a Certificazione energetica Regione Emilia Romagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron